Corsi

Corso Base Cancamminiamo

OBIETTIVI

Il corso di educazione di base ha l’obiettivo di favorire una corretta e serena relazione proprietario-cane, fornendo al proprietario gli strumenti per comunicare in modo appropriato con il proprio cane. Il proprietario avrà l’opportunità di comprendere appieno i bisogni e i comportamenti del proprio cane, per instaurare, quindi, un rapporto di complice intesa e pieno allineamento.

Il corso consentirà anche al proprietario di gestire la relazione con il suo cane nella vita quotidiana: il relax a casa, l’andare a prendere un caffè al bar, al ristorante, in passeggiata……

Un cane educato può andare ovunque con il suo proprietario e sarà ben accettato da tutti. Molti problemi comportamentali e di salute derivano da una errata gestione del cane a casa e in passeggiata.

Attraverso i suoi corsi, il Centro Cinofilo Valsangone a.s.d. intende offrire al conduttore le informazioni e gli strumenti necessari per gestire al meglio il rapporto con il  cane, anche per quanto concerne aspetti delicati o difficili come, ad esempio, l’ansia da separazione, il tirare al guinzaglio,  i saluti ‘travolgenti’ magari dei bambini o degli anziani di casa, l’eccessiva irruenza nei confronti di estranei o altri cani o animali domestici.


PROGRAMMA

Il programma è indicativo, può essere modificato a seconda delle esigenze del proprietario e del suo cane.

  1. 1.      COLLOQUIO CONOSCITIVO

Il colloquio conoscitivo è gratuito e senza impegno e serve per prendere conoscenza del cane e del suo ambiente e, quindi, pianificare nel migliore dei modi il progetto educativo.

Durante il colloquio è fondamentale la presenza del proprio amico a quattro zampe, per consentire l’esame dei suoi principali atteggiamenti e la comprensione della relazione con il proprietario.

 

  1. 2.      IL PROGETTO

Il progetto viene sempre definito “ad hoc” ed è basato sul singolo cane, nella sua specifica situazione famigliare ed ambientale.

Il progetto, inoltre, viene esaminato e condiviso con il proprietario e, possibilmente, con la sua famiglia.

 

Di massima, un progetto comprende:

a)      eventuali incontri a domicilio (su richiesta della famiglia)

b)      incontri in campo recintato (da 5 a 10 circa), presso il Centro Cinofilo Valsangone a.s.d., seguiti da brevi passeggiate in cui si metteranno in pratica i comportamenti appresi in campo.

 

Nota bene: nel corso di tutti gli incontri particolare attenzione viene posta a:

a)      condotta al guinzaglio,

b)      relazione con persone diverse,

c)      relazione con altri cani.

Tutto ciò riveste, infatti, molta rilevanza per la nostra attività “Passeggiate”.

 

  1. 3.      PASSEGGIATE

Dal momento in cui il binomio proprietario/cane ha acquisito un buon livello di allineamento, si procede con le uscite in passeggiata, in cui la relazione conduttore-cane potrà ulteriormente svilupparsi e rafforzarsi. Al ritorno da queste uscite, si può pranzare all’interno del centro cinofilo, simulando la situazione che si presenta al ristorante; in questo modo, quindi, in totale serenità e senza timore di creare situazioni spiacevoli in ambienti estranei, si consolida la gestione del cane nel quotidiano.

 

FATTORI CHE INFLUISCONO SULLA RIUSCITA DI UN CORSO BASE

  • Disponibilità del conduttore di mettersi in discussione: far propria la consapevolezza che tutti siamo in grado di influire sullo sviluppo delle conoscenze e capacità del nostro cane e che un cane più competente e sereno migliorerà anche il suo comportamento, fino a divenire ciò per cui è nato: uno splendido compagno di vita. Il cane, a sua volta, può favorire la nostra capacità di controllo sul nostro stato emotivo.
  • Convinzione che possiamo imparare ad educare il cane: il motivo principale per cui la maggior parte delle persone non ottiene i risultati desiderati è che non comunicano correttamente con i cani. Il cane ha un linguaggio differente dal nostro, sta a noi conoscerlo e imparare a comunicare con lui.
  • Presenza di persone all’interno della famiglia che condividano il progetto e vi collaborino attivamente. E’ fondamentale, per non confondere il cane, che i comportamenti di tutti i componenti della famiglia siano coerenti tra loro.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>